Barbagallo Photo – Wedding Photographer https://www.barbagallophoto.it Fotografo di Matrimonio Thu, 26 Sep 2019 14:48:32 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.5.4 Fotografo Matrimonio a Catania Prezzi https://www.barbagallophoto.it/2019/09/26/fotografo-matrimonio-a-catania-prezzi/ https://www.barbagallophoto.it/2019/09/26/fotografo-matrimonio-a-catania-prezzi/#respond Thu, 26 Sep 2019 08:44:55 +0000 http://www.barbagallophoto.it/?p=2545 Fotografo Matrimonio Catania Prezzi: scegliere il migliore professionista Parlar di fotografo matrimonio a Catania e di prezzi significa parlare di uno dei temi più dibattuti della fotografia per matrimonio, anche se per la maggior parte degli sposi se il fotografo di matrimonio a Catania scelto è quello giusto, lo sarà anche il preventivo e quindi il prezzo del servizio fotografico di Matrimonio a Catania. […]

The post Fotografo Matrimonio a Catania Prezzi first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>

Fotografo Matrimonio Catania Prezzi: scegliere il migliore professionista

Parlar di fotografo matrimonio a Catania e di prezzi significa parlare di uno dei temi più dibattuti della fotografia per matrimonio, anche se per la maggior parte degli sposi se il fotografo di matrimonio a Catania scelto è quello giusto, lo sarà anche il preventivo e quindi il prezzo del servizio fotografico di Matrimonio a Catania. Vediamo nel dettaglio quanto può costare il fotografo per matrimonio.

COSA ANALIZZARE 

Sicuramente anche tu desideri che il tuo album di foto del matrimonio sia il più bello e originale e, per ottenerlo devi analizzare il fotografo matrimonio Catania prezzi, guardando sicuramente il preventivo, ma soprattutto la professionalità del fotografo.

Tanti sono i fattori che influenzano, però, i prezzi del fotografo matrimonio Catania:

  • reputazione del fotografo;
  • distanza dal luogo della cerimonia;
  • elementi inclusi nel servizio fotografico.

Vediamoli ad uno ad uno, per capire se il prezzo del fotografo matrimonio Catania è quello giusto.

 LA REPUTAZIONE DEL PROFESSIONISTA

Nella scelta del fotografo quello che più conta è la sua professionalità e reputazione, da cui dipende anche il suo successo e che influenza il prezzo del servizio fotografico per matrimonio a Catania. Il vero professionista accetterà il lavoro solo se è nelle condizioni di lavorare al meglio se la coppia di sposi segue le sue condizioni per mantenere alto il livello qualitativo dei suoi lavori.

Più sarà alta la reputazione, maggiore sarà il prezzo anche se la maggior parte dei fotografi preferisce fare un reportage per matrimonio tenendosi nella media per il preventivo.

Raccontiamo con Foto passionali il Giorno prima del Vostro matrimonio ..

Il giorno delle vostre nozze raccontato attraverso foto spontanee e naturali  che rivelano la vera essenza del matrimonioFotografo specializzato in Fotografie di matrimonio a Catania, realizzo servizi foto e video per il vostro matrimonio a Catania.

Racconto l’amore e la gioia attraverso Fotografie naturali nel giorno del
Vostro Matrimonio.

LA DISTANZA DAL LUOGO DEL MATRIMONIO 

Molti fotografi hanno prezzi bassi perché lavorano solo in un’area geografica limitata, senza spostarsi in altre regioni anche lontane. Sicuramente il fotografo matrimonio Catania prezzi salgono se il professionista deve inserire anche le spese di un’eventuale trasferta, ovvero viaggio, vitto e alloggio.
I SERVIZI AGGIUNTIVI 
Come per ogni altro servizio, i prezzi del fotografo matrimonio Catania dipendono da cosa si chiede al fotografo per matrimonio professionista e non si tratta solo della qualità delle fotografie scattate. Altri servizi inclusi nel preventivo per l’album del giorno dell’evento sono, per esempio:
  • la presenza di più fotografi al matrimonio;
  • realizzazione di video o foto con l’uso di tecnologie all’avanguardia come i droni;
  • tipologia di album fotografico;
  • realizzazione di album fotografici specifici per i genitori degli sposi e video;
  • realizzazione di un servizio prematrimoniale.

In base ai fattori indicati un buon servizio fotografico matrimoniale può andare dai 1200 euro fino a superare i 3.000, anche se definire il giusto valore del servizio fotografico è qualcosa di soggettivo, che dipende da cosa si desidera e dal proprio budget. Il mio consiglio? Porsi queste tre domande;

  • Quanto posso spendere?
  • Quanto tengo davvero all’album fotografico per il matrimonio?
  • Voglio un servizio fotografico di alta qualità?

Ma, soprattutto, farsi una domanda fondamentale ovvero: “quanto mi piacciono le fotografie del professionista che ho contattato?”.

Ricorda: un bouquet appassisce, le bomboniere finiscono in qualche cassetto, il pranzo del matrimonio rimane solo un ricordo, l’istante dello scambio delle fedi senza una foto verrà scordato, ma un album di belle foto resterà nel tempo a memoria di un giorno unico, soprattutto se il fotografo scelto è davvero un professionista dei matrimoni.

Conclusioni

Se vuoi scoprire quanto potrebbe costarti un servizio fotografico professionale per matrimonio a Catania, contattami e saprò suggerirti la soluzione migliore per avere un album del matrimonio di alta qualità, che si trasformi in un investimento per raccontare ai figli e ai nipoti il giorno delle nozze e non solo in un servizio da fare per tradizione.

Ricorda anche che un vero preventivo per il fotografo matrimonio Catania prezzi può essere solo indicativo e andrà poi concordato di persona sulla base di ogni dettaglio e caratteristica della realizzazione dell’album matrimoniale.

Santo Barbagallo è un fotografo professionista specializzato in :

  • REPORTAGE MATRIMONI CATANIA

  • SERVIZI FOTOGRAFICI MATRIMONIO CATANIA

  • FOTOGRAFO MATRIMONIO CATANIA

Fotografiamo con Professionalità e Discrezione ogni Attimo del Vostro Matrimonio…

In conclusione, solo scegliendo il migliore fotografo di Matrimoni si potrà avere una serie di foto da incorniciare in un album che ricorderà a tutta la nuova famiglia quel momento per sempre.

IL FOTOGRAFO DI MATRIMONI SARÀ UNA FIGURA DISCRETA E TRASPARENTE CHE LAVORERÀ PER VOI E PER IL VOSTRO GIORNO PIÙ BELLO.

 

The post Fotografo Matrimonio a Catania Prezzi first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
https://www.barbagallophoto.it/2019/09/26/fotografo-matrimonio-a-catania-prezzi/feed/ 0
L’ultima playlist pre-matrimonio; Canzoni per prepararsi https://www.barbagallophoto.it/2019/09/25/lultima-playlist-pre-matrimonio-canzoni-per-prepararsi/ https://www.barbagallophoto.it/2019/09/25/lultima-playlist-pre-matrimonio-canzoni-per-prepararsi/#respond Wed, 25 Sep 2019 08:15:50 +0000 http://www.barbagallophoto.it/?p=2538 Sai quanto siamo affezionati a una playlist killer qui intorno. Dopotutto, alla fine della serata, gli ospiti non sono preoccupati per bomboniere e centrotavola, è tutto su di loro, il DJ e la pista da ballo. Ma la colonna sonora della tua giornata inizia molto prima degli spari di tequila.           […]

The post L'ultima playlist pre-matrimonio; Canzoni per prepararsi first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
Sai quanto siamo affezionati a una playlist killer qui intorno.

Dopotutto, alla fine della serata, gli ospiti non sono preoccupati per bomboniere e centrotavola, è tutto su di loro, il DJ e la pista da ballo.

Ma la colonna sonora della tua giornata inizia molto prima degli spari di tequila.

 

 

 

 

 

 

 

 

Dal momento in cui ti riunisci con i tuoi amici,  è ufficiale, il giorno del tuo matrimonio è arrivato!

E come prepararsi per qualsiasi festa degna di nota, la tua preparazione pre-matrimonio merita una playlist fantastica .

 

 

 

 

 

 

Quindi, dai momenti del microfono della spazzola per capelli, a quei momenti in cui le emozioni aumentano un po ‘, abbiamo creato l’ elenco perfetto delle melodie.

Think, Going to Chapel di The Dixie Cups e Marry Me di Bruno Mars, insieme a Single Ladies di Beyonce e Gold Digger di Jamie Foxx .

Canzoni divertenti, canzoni d’amore, canzoni eccitanti e canzoni assolutamente azzeccate per il giorno che c’è dentro.

 

 

 

 

 

 

 

A più di due ore e mezza, dovresti portare te e la tua festa attraverso almeno un paio di bottiglie di Buck’s Fizz (e un paio di lattine di lacca per capelli).

Ma è un work in progress, quindi facci sapere cosa ne pensi e quali canzoni suoneresti mentre ti prepari per il tuo matrimonio, e possiamo aggiungere quelli migliori all’elenco.

È anche un po ‘girly (ahem, Destiny’s Child, Independent Women ) quindi sposi, facci sapere quali canzoni vorresti ascoltare mentre tu e i ragazzi vi state adattando.

 

 

 

 

 

 

Quindi, senza ulteriori indugi, introduciamo la playlist pre-matrimonio definitiva di Bridal Musings …

 

 

 

 

 

 

Quindi puoi scaricarlo per il viaggio in auto o attivare gli altoparlanti e usarlo per svegliare le damigelle. O se sei una damigella d’onore, salvala per la tua amica, come una bella sorpresa per la mattina del suo matrimonio.

Io ho fatto qualcosa di simile per il viaggio in auto al matrimonio del mio migliore amico, e lo suoniamo ancora prima di una serata fuori (senza i Dixie Cups, ovviamente!)

 

 

The post L'ultima playlist pre-matrimonio; Canzoni per prepararsi first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
https://www.barbagallophoto.it/2019/09/25/lultima-playlist-pre-matrimonio-canzoni-per-prepararsi/feed/ 0
10 buoni motivi per sposarsi a settembre https://www.barbagallophoto.it/2019/09/18/10-buoni-motivi-per-sposarsi-a-settembre/ https://www.barbagallophoto.it/2019/09/18/10-buoni-motivi-per-sposarsi-a-settembre/#respond Wed, 18 Sep 2019 08:27:26 +0000 http://www.barbagallophoto.it/?p=2480 I giorni di settembre hanno il calore dell’estate nelle loro ore più centrali, ma nelle sere che si allungano c’è il soffio profetico dell’autunno… Non ho trovato citazione migliore per descrivere il mese di Settembre: nono mese dell’anno, punto fermo nell’inesorabile e rapido scorrere dei giorni.               Ma soprattutto mese […]

The post 10 buoni motivi per sposarsi a settembre first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
I giorni di settembre hanno il calore dell’estate nelle loro ore più centrali, ma nelle sere che si allungano c’è il soffio profetico dell’autunno… Non ho trovato citazione migliore per descrivere il mese di Settembre: nono mese dell’anno, punto fermo nell’inesorabile e rapido scorrere dei giorni.

Nozze in Sicilia nel mese di Settembre 

 

 

 

 

 

 

 

Ma soprattutto mese ideale per celebrare un matrimonio! Chi ha detto che le Nozze estive sono necessariamente i migliori? Molti sposi detestano il caldo, le location stracolme, il divertimento a tutti i costi della stagione estiva.

Matrimoni d’estate in Sicilia

 

 

 

 

 

 

 

Un matrimonio autunnale, o a metà strada fra estate ed autunno, ha il suo fascino: i colori cambiano, la percezione delle giornate è totalmente diversa ed anche lo stato d’animo è differente

Vediamo perché dovreste scegliere di sposarvi a settembre:

È il mese della rinascita, dei grandi inizi, della creatività… così come dell’inizio della vita insieme, della vita di coppia, del vostro percorso d’amore.

L’abbronzatura estiva non sarà ancora andata via… ma non sarai nera come Idris!

Matrimonio Autunnale 

 

 

 

 

 

 

 

Potrai risparmiare, essendo già trascorsa l’alta stagione dei matrimoni… senza perdere in stile e glamour.

Finalmente le temperature scendono, il clima è mite e potrai vivere il tuo grande giorno senza il terrore di sudare.

I tuoi invitati saranno più liberi di partecipare visto che saranno rientrati dalle ferie, rilassati e con le pile ricaricate.

Puoi optare per differenti tipi di cerimonia: più intima in spiaggia (visto che saranno ormai semi vuote), più movimentata per delle nozze urban.

Un matrimonio settembrino ti farà sentire libera di giocare con i colori delle decorazioni, optando per tonalità autunnali calde ed avvolgenti.

Un matrimonio settembrino in Sicilia 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per ciò che concerne la scelta di chiese e location avrai un ventaglio molto più amplio, essendo terminata l’alta stagione dei matrimoni.

E passando all’abito da sposa, potrai giocare con accessori come stole e cappelli, oppure optare per un abito che da lungo si trasforma in corto!

Avrai molte, anzi moltissime, destinazioni per il viaggio di nozze fra cui scegliere…

visto che in piena estate molti paesi caraibici o africani sono da evitare come la peste, per il forte caldo.

Il sole avrà “asciugato” la tua pelle durante l’estate e non avrai quel fastidioso brufolo sul naso! E se dovessi averlo, ti spieghiamo come truccarti per il tuo grande giorno.

Ultimo, ma non ultimo, il fattore MUSICA. Nella tua playlist delle nozze, non suonerà uno di quei tormentoni estivi spaccatimpani!

la stagione dei matrimoni      

 

 

 

 

 

 

 

E tu? Sei pronta per vivere il giorno che hai sempre sognato avvolta dalle calda e romantica atmosfera autunnale? Per tutte le spose settembrine: Auguri da tutta la redazione dello Studio di Santo Barbagallo Wedding Photo !

The post 10 buoni motivi per sposarsi a settembre first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
https://www.barbagallophoto.it/2019/09/18/10-buoni-motivi-per-sposarsi-a-settembre/feed/ 0
Le tappe da seguire per pianificare il tuo matrimonio https://www.barbagallophoto.it/2019/09/12/le-tappe-da-seguire-per-pianificare-il-tuo-matrimonio/ https://www.barbagallophoto.it/2019/09/12/le-tappe-da-seguire-per-pianificare-il-tuo-matrimonio/#respond Thu, 12 Sep 2019 18:11:26 +0000 http://www.barbagallophoto.it/?p=2187 Come organizzare un matrimonio perfetto? Dobbiamo partire dalla sua pianificazione! Ecco una guida pratica e completa per conoscere tutte le cose che ti serviranno e la strategia per attuarle al meglio. Ma prima… La Promessa di matrimonio! Spesso le innumerevoli scelte da compiere e i mille impegni da sbrigare sono fonte di ansia e stress. […]

The post Le tappe da seguire per pianificare il tuo matrimonio first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
Come organizzare un matrimonio perfetto? Dobbiamo partire dalla sua pianificazione! Ecco una guida pratica e completa per conoscere tutte le cose che ti serviranno e la strategia per attuarle al meglio.

Ma prima… La Promessa di matrimonio!

Spesso le innumerevoli scelte da compiere e i mille impegni da sbrigare sono fonte di ansia e stress. Ecco perché, affinché tutto proceda nel migliore dei modi, è bene preparare una sorta di “agenda wedding“, per tenere sotto controllo i tempi e spuntare man mano le questioni già risolte. Ma da dove iniziare? E, soprattutto, cosa fare e quando? Ecco un utile calendario per organizzare alla perfezione le vostre nozze.

Pianificare il matrimonio

 

 

 

 

 

 

 

Un anno prima

Almeno un anno prima dovrete fissare la data del matrimonio: sembra banale, ma da questo momento tutta l’organizzazione del matrimonio ruoterà intorno alla data che avrete stabilito. Innanzitutto, occorre prenotare la chiesa o il municipio per la cerimonia e contattare la location prescelta per verificarne la disponibilità. Stabilite il budget delle nozze, ovvero la cifra indicativa che intendete spendere complessivamente, stilando una lista suddivisa per voci (abiti, catering, fotografo, ecc.), essenziale per tenere sotto controllo le spese. Ovviamente tenete conto che le cifre e i costi potranno oscillare rispetto le vostre previsioni, quindi calcolate almeno il 20% per gli imprevisti o le modifiche.
Dopodiché, via libera con la raccolta di spunti e suggestioni per schiarirvi le idee, definire successivamente il tema e lo stile del vostro matrimonio. Questo è il momento buono anche per decidere se affidarvi all’esperienza di una wedding planner, che potrà fornirvi un valido supporto nei preparativi, permettendovi di risparmiare tempo e, molto spesso, anche denaro.

10 mesi prima

Fate una selezione dei catering in base alla tipologia del vostro ricevimento, che può essere pranzo o cena placé, aperitivo informale o brunch e scegliete il più idoneo.

8 mesi prima

Scegliete i vostri testimoni e comunicategli la vostra scelta. Compilate la lista degli invitati. Meglio suddividere già tra quelli che riceveranno le partecipazioni e coloro ai quali inviare anche gli inviti. Procedete con l’invio del “save the date” per comunicare la data delle nozze.

6 mesi prima

Fate un giro tra atelier e boutique per individuare il vostro abito da sposa e provare i diversi modelli. Se avete ospiti che arrivano da lontano e hanno già confermato la loro presenza, prenotate le camere d’albergo e al contempo pensate anche ai loro spostamenti, eventualmente prenotando un pullman.

4 mesi prima

Depositate la lista nozze presso il negozio scelto e se lo desiderate pubblicatela online. In caso di lista viaggio, invece, decidete la meta e attivate la lista viaggio presso la vostra agenzia.

Vagliate e scegliete il fotografo, il videomaker e i musicisti e dj per l’intrattenimento musicale del ricevimento e della festa danzante.

3 mesi prima

Scegliete le fedi insieme alla vostra dolce metà. Stampate quindi le partecipazioni e gli  inviti. Definite il menu del catering e l’allestimento e progetto scenografico per la cerimonia e il ricevimento, come ad esempio addobbi floreali e centrotavola.

2 mesi prima

Consegnate o spedite inviti e partecipazioni, scegliete e ordinate le bomboniere per gli invitati. Acquistate  gli accessori per voi e per le damigelle e i paggetti.

Contattate il cake designer o il pasticciere per la torta nuziale. Contattate parrucchiere e truccatore per verificare per prenotare la prova. Verificate che i passaporti per il viaggio di nozze siano in regola.

1 mese prima

Fate un recall per verificare definitivamente la presenza al ricevimento degli ospiti invitati, dopodiché decidete il sitting plan e preparate il tableau mariage. Fate le prove generali dell’abito, compresi make up e acconciatura.

2 settimane prima

Comunicate al catering il numero esatto dei partecipanti al ricevimento. Contattate l’estetista per prenotare epilazione, pulizia viso, manicure e pedicure. È il momento di festeggiare l’addio al nubilato con le vostre amiche.

1 settimana prima

Ritirate gli abiti e fate un’ultima prova, controllate che tutto l’outfit sia a posto per evitare spiacevoli imprevisti. Saldate i conti con i fornitori.

2 giorni prima

Fate un rapido ripasso a tutte le cose che avete fatto e verificate che ogni cosa sia al suo posto.

 

1 giorno prima

Preparate una pochette con l’occorrente per ogni emergenza (fazzoletti, collant di ricambio, pastiglie per il mal di testa) da consegnare a una vostra cara amica che la terrà per voi. Rilassatevi e concedetevi qualche trattamento beauty e qualche coccola prima del grande giorno!

Il giorno del vostro matrimonio

Finalmente è arrivato il giorno fatidico: per cominciare tanti auguri!

Siete degli affezionati del “last minute“? Non c’è problema, sapete già che dovrete essere flessibili (per alcuni vuol dire accontentarsi) sulla data, luogo, disponibilità… e conciliare tutti i punti elencati in brevissimo tempo!

The post Le tappe da seguire per pianificare il tuo matrimonio first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
https://www.barbagallophoto.it/2019/09/12/le-tappe-da-seguire-per-pianificare-il-tuo-matrimonio/feed/ 0
Il rito d’ingresso secondo il galateo del matrimonio https://www.barbagallophoto.it/2019/09/09/il-rito-dingresso-secondo-le-regole-del-galateo-del-matrimonio/ https://www.barbagallophoto.it/2019/09/09/il-rito-dingresso-secondo-le-regole-del-galateo-del-matrimonio/#respond Mon, 09 Sep 2019 08:49:30 +0000 http://www.barbagallophoto.it/?p=2181 Il corteo nuziale: chi entra prima e da quale parte? “Ci sono dei momenti in cui è bene tenere a mente qualche piccola regola di galateo. Il rito d’ingresso è uno di questi. Vediamo come entrare in scena alla perfezione nonostante gli sguardi di tutti e l’emozione che sale.” Un ultimo ritocco all’abito da sposa […]

The post Il rito d'ingresso secondo il galateo del matrimonio first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
Il corteo nuziale: chi entra prima e da quale parte?

“Ci sono dei momenti in cui è bene tenere a mente qualche piccola regola di galateo. Il rito d’ingresso è uno di questi. Vediamo come entrare in scena alla perfezione nonostante gli sguardi di tutti e l’emozione che sale.”

Un ultimo ritocco all’abito da sposa e via. Sono tante le coppie legate ad un rito d’ingresso tradizionale, scopriamo come affrontarlo a passo certo e con qualche pillola di galateo che va dagli sposi agli invitati, dalle regole di bon ton ai rituali da affrontare a testa alta, senza paura di compromettere la propria acconciatura sposa. Ricordatevi che se avete preferenze su un orario da definire con precisione o un dress code da etichetta, è bene indicarlo nelle partecipazioni matrimonio.

 

 

Lo sposo

Il suo arrivo è previsto circa 20 minuti prima dell’orario indicato sugli inviti matrimonio. Secondo il galateo lo sposo fa il suo ingresso insieme alla madre (o chi per lei) porgendole il braccio sinistro. Il suo arrivo deve necessariamente precedere quello della sposa e quello dell’arrivo dei vari ospiti in modo da accoglierli e svolgere i primi convenevoli. Spesso accade che lo sposo arrivi accompagnato dagli amici più cari; in questo caso, aspetterà fuori dalla chiesa l’arrivo della madre (impegnata a completare il rito di preparazione a casa della sposa) per poi giungere insieme all’altare, dove la madre si posizionerà nel primo banco a destra.

Gli invitati

Anche l’arrivo degli invitati deve seguire alcune regole di protocollo: la puntualità è fondamentale dal momento che è vietato fare l’ingresso in chiesa dopo la sposa; il galateo prevede che gli invitati aspettino l’arrivo della sposa in chiesa sistemandosi giù sui banchi (i parenti della sposa dovranno essere sistemati a sinistra mentre quelli dello sposo a destra), in modo da non creare confusione sul sagrato. Inoltre, non dovrebbero mai fermare, salutare o baciare la sposa prima del suo ingresso per non sgualcire il velo o rovinare il suo trucco sposa naturale ma anche per non intralciare il lavoro dei fotografi.

 

 

 

 

 

La sposa

Sempre secondo il rito classico, la sposa arriva a sinistra accompagnata dal padre (o chi per lui) con un ritardo non superiore ai 15/20 minuti. Il padre dovrà aiutarla a scendere dal mezzo di trasporto prescelto, se vorrà, potrà omaggiarla con il baciamano e dovrà sollevarle il velo una volta giunti all’altare, affidandola così al futuro marito dopo avergli stretto simbolicamente la mano.

I paggetti e le damigelle

Il corteo d’ingresso tradizionale prevede che i paggetti precedano la sposa, sistemati in fila per due, dove solo uno regge il cuscino delle fedi; segue quindi la sposa accompagnata dal padre; a chiudere il corteo ci saranno le damigelle che, nei loro abiti da cerimonia per bambina, avranno il compito di sistemare e reggere velo e strascico.

Cosa è importante sapere sul rito d’ingresso

Il velo va abbassato prima del rito d’ingresso e va tenuto giù fino all’arrivo sull’altare; la sposa dovrà porsi alla sinistra del padre dal momento che è quella la posizione che manterrà accanto al suo sposo; il bouquet di fiori va sorretto dalla mano sinistra, posato dopo l’ingresso in chiesa e ripreso al momento dell’uscita; i guanti, se indossati, dovranno essere sfilati appena arrivati sull’altare in modo da indossare la fede sulla mano nuda; è importante procedere elegantemente con sguardo mai basso ma rivolto all’altare, a passo sicuro ma non veloce, in modo da lasciarsi ammirare da amici e parenti.

Oltre al corteo classico, esiste il corteo solenne dove lo sposo attende la sposa sul sagrato, insieme a tutti gli ospiti; al suo arrivo si salutano, lui le consegna il bouquet da sposa e si posizionano per l’ingresso secondo questo ordine: i paggetti, la sposa accompagnata dal padre, le damigelle, lo sposo accompagnato dalla madre, il padre dello sposo in coppia con la madre della sposa, in chiusura, un tripudio di abiti da cerimonia tra parenti ed amici secondo il grado di importanza.

LE DAMIGELLE

Questa è una tradizione tutta americana, che però si sta facendo sempre più strada anche nei matrimoni italiani, ed è quella delle damigelle, ovvero ragazze vestite uguali o dello stesso colore, che prendono parte al corteo.

In tal caso entrerebbero dopo lo sposo, lasciando per ultima l’eventuale damigella d’onore, ovvero quella più importante.

Poiché nel matrimonio italiano esistono però anche i testimoni, la sposa dovrà decidere se le sue damigelle dovranno essere anche testimoni, nel qual caso una volta terminato il corteo si accomoderanno a sinistra della sposa nelle sedute riservate a loro, oppure se vorrà differenziare i ruoli avendo testimoni differenti già sistemati al loro posto. In tal caso le damigelle proseguiranno il loro giro andandosi poi a sistemare nelle panche o sulle sedie dietro ai parenti più stretti.

 

LA REGOLA DEL GALATEO

Secondo il Galateo le donne nubili stanno sempre alla sinistra del loro accompagnatore, mentre le donne sposate stanno a destra, di conseguenza la sposa che entra in chiesa, essendo nubile, è l’unica donna che si posiziona a sinistra del suo accompagnatore.

Ciò significa quindi che se la mamma della sposa e il papà dello sposo faranno il loro ingresso insieme, lui starà a sinistra e lei alla sua destra.

E soprattutto significa che la mamma dello sposo starà a destra e lo sposo a sinistra!Attenzione perché spesso si vede il contrario ai matrimoni.

 

 

 

 

The post Il rito d'ingresso secondo il galateo del matrimonio first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
https://www.barbagallophoto.it/2019/09/09/il-rito-dingresso-secondo-le-regole-del-galateo-del-matrimonio/feed/ 0
Le cose da sapere sulle fedi nuziali https://www.barbagallophoto.it/2019/09/01/le-cose-da-sapere-sulle-fedi-nuziali/ https://www.barbagallophoto.it/2019/09/01/le-cose-da-sapere-sulle-fedi-nuziali/#respond Sun, 01 Sep 2019 07:37:56 +0000 http://www.barbagallophoto.it/?p=2173 Quali sono le usanze, le tradizioni e la simbologia legate alle fedi nuziali, l’anello simbolo del matrimonio. Le fedi nuziali sono da sempre il simbolo principale, nonché quello visibilmente duraturo, di un matrimonio. Quando il giorno dopo la cerimonia ci si sveglia, quando si torna a lavoro e alla vita di tutti i giorni, il […]

The post Le cose da sapere sulle fedi nuziali first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
Quali sono le usanze, le tradizioni e la simbologia legate alle fedi nuziali, l’anello simbolo del matrimonio.

Le fedi nuziali sono da sempre il simbolo principale, nonché quello visibilmente duraturo, di un matrimonio. Quando il giorno dopo la cerimonia ci si sveglia, quando si torna a lavoro e alla vita di tutti i giorni, il cambiamento più evidente è quell’anello che si porta all‘anulare della mano sinistra.

Tradizioni e galateo delle fedi nuziali

Il galateo del matrimonio prevede che le fedi siano pagate dallo sposo, e l’arduo compito di portarle nel luogo della cerimonia spetta al testimone maschio principale (sempre dello sposo). Nel caso in cui siano presenti paggetti e damigelle che precederanno gli sposi durante la marcia nuziale, le fedi nuziali saranno portate da loro. Le fedi saranno sistemate su un cuscino portafedi, che dovrà essere o della stessa stoffa e dello stesso colore dell’abito da sposa o comunque in linea con lo stile del matrimonio.

Simbologia delle fedi nuziali

Nel corso del tempo, le fedi sono diventate un simbolo indissolubile dal concetto stesso di matrimonio rappresentando, nella loro perfezione sferica, la perfezione di una unione, l’unione delle vite di due persone innamorate in una sola.

Il metallo usato per la realizzazione delle fedi nuziali, solitamente l’oro, rappresenta l’eternità. Nella religione cristiana, infatti, l’oro giallo è da sempre simbolo di eterno: non a caso d’oro sono gli sfondi delle icone e delle decorazioni di molte chiese, e d’oro sono le aureole dei Santi. A questa simbologia è doveroso affiancare il gusto personale degli sposi: molto spesso infatti la scelta cade su fedi non propriamente in oro giallo ma bianco, oppure intrecciate o ancora con l’aggiunta di una pietra che, secondo la tradizione però, “rompe” la perfezione sferica. Se agli sposi è concesso di scegliere il tipo di fedi nuziali, lo stesso non si può dire in merito al “dove indossarla”: la fede va messa all’anulare della mano sinistra. L’usanza dell’anulare ha due diverse origini: la prima deriva probabilmente da un antico rito della Liturgia Cattolica, quando il celebrante, toccate le prime tre dita della mano sinistra dice: “nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo…” mettendo poi l’anello, così benedetto, nel quarto dito della mano degli sposi. La seconda spiegazione è più romantica: dall’anulare passerebbe la “vena amoris” (vena dell’amore) che da lì porta direttamente al cuore.
In realtà presso molte culture del Nord Europa la fede viene messa alla mano destra, mentre in Inghilterra in passato le fedi nuziali venivano indossate sul pollice. In alcuni paesi dell’America Latina, infine, la fede viene portata all’anulare della mano destra.

Il costo

Dando per assodato che gli sposi possano scegliere il tipo di fedi che preferiscono, tra i modelli più economici vi sono quelli classici, della tradizione: una fede di 3 grammi, in oro 18 carati costa circa un centinaio di euro. Ovviamente il costo va a salire se si opta per un modello più elaborato, magari con metalli più pregiati e l’aggiunta di incisioni e piccoli brillanti.

Le tempistiche

Normalmente ci si reca in gioielleria per scegliere le fedi uno o due mesi prima dell’evento, per avere poi la possibilità di dedicare anima e corpo a tutti gli altri aspetti organizzativi del matrimonio.

 

The post Le cose da sapere sulle fedi nuziali first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
https://www.barbagallophoto.it/2019/09/01/le-cose-da-sapere-sulle-fedi-nuziali/feed/ 0
Lancio del riso tradizione irrinunciabile al matrimonio https://www.barbagallophoto.it/2019/08/23/lancio-del-riso-tradizione-irrinunciabile-al-matrimonio/ https://www.barbagallophoto.it/2019/08/23/lancio-del-riso-tradizione-irrinunciabile-al-matrimonio/#respond Fri, 23 Aug 2019 14:40:17 +0000 http://www.barbagallophoto.it/?p=2015 Il lancio del riso al matrimonio è una tradizione irrinunciabile che risale a tempi lontani. Il lancio del riso agli sposi è un augurio di prosperità, abbondanza e benessere.  Tutto nasce da una leggenda cinese che racconta che un vecchio stava passando per una campagna dove i contadini vivevano in povertà, afflitti dalla carestia dei […]

The post Lancio del riso tradizione irrinunciabile al matrimonio first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
Il lancio del riso al matrimonio è una tradizione irrinunciabile che risale a tempi lontani.

Il lancio del riso agli sposi è un augurio di prosperità, abbondanza e benessere. 

Tutto nasce da una leggenda cinese che racconta che un vecchio stava passando per una campagna dove i contadini vivevano in povertà, afflitti dalla carestia dei campi che non producevano più nulla per dar loro sostentamento.

Egli allora si strappò gli ultimi denti bianchi e li gettò nel terreno, grazie a quel gesto crebbero delle piantine che producevano chicchi bianchi, il riso, e ciò diede la possibilità ai contadini di vivere in prosperità.

Ecco perchè i chicchi di riso sono considerati un simbolo di buon augurio.

Gli invitati a nozze attenderanno gli sposi all’uscita della chiesa dove si è celebrato il rito del matrimonio per lanciare il riso agli sposi.

Ad ognuno di loro saranno stati consegnati una scatolina, o un sacchetto porta riso in modo tale che il momento del lancio risulti comodo per tutti.

I sacchetti o le scatoline dovranno essere abbinate allo stile e al tema dell’evento e personalizzate con la data del matrimonio e le iniziali degli sposi.

Eleganza e cura del dettaglio anche al momento del lancio del riso per rendere il giorno delle nozze un evento unico ed indimenticabile!

The post Lancio del riso tradizione irrinunciabile al matrimonio first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
https://www.barbagallophoto.it/2019/08/23/lancio-del-riso-tradizione-irrinunciabile-al-matrimonio/feed/ 0
Siamo i vincitori del Wedding Awards 2019 di matrimonio.com https://www.barbagallophoto.it/2019/03/22/siamo-i-vincitori-del-wedding-awards-2019-di-matrimonio-com/ https://www.barbagallophoto.it/2019/03/22/siamo-i-vincitori-del-wedding-awards-2019-di-matrimonio-com/#respond Fri, 22 Mar 2019 16:46:56 +0000 http://www.barbagallophoto.it/?p=1980 Il 2019 inizia bene! Abbiamo appena appreso una notizia che ci rende felici e orgogliosi e che vogliamo condividere con voi. Grazie alle vostre preferenze il nostro studio fotografico è stato insignito dell’ Wedding Haward 2019, come miglior fornitore di servizi fotografici di matrimonio. Siamo davvero soddisfatti del nostro lavoro e di aver lasciato un […]

The post Siamo i vincitori del Wedding Awards 2019 di matrimonio.com first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
Il 2019 inizia bene! Abbiamo appena appreso una notizia che ci rende felici e orgogliosi e che vogliamo condividere con voi. Grazie alle vostre preferenze il nostro studio fotografico è stato insignito dell’ Wedding Haward 2019, come miglior fornitore di servizi fotografici di matrimonio. Siamo davvero soddisfatti del nostro lavoro e di aver lasciato un bel ricordo di un momento così importante a tutti gli sposi che ci hanno scelto nel 2018. Uno stimolo in più per proseguire con la passione e la professionalità che ci contraddistingue.

The post Siamo i vincitori del Wedding Awards 2019 di matrimonio.com first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
https://www.barbagallophoto.it/2019/03/22/siamo-i-vincitori-del-wedding-awards-2019-di-matrimonio-com/feed/ 0
Fotolibro fine art https://www.barbagallophoto.it/2019/02/22/fotolibro-fine-art/ https://www.barbagallophoto.it/2019/02/22/fotolibro-fine-art/#respond Fri, 22 Feb 2019 16:19:41 +0000 http://www.barbagallophoto.it/?p=1977 Cos’è un album di matrimonio fine art? L’album di matrimonio stampato con la tecnica fine art è la massima espressione in termini qualitativi dell’album di matrimonio. La realizzazione delle stampe è una fase molto importante del mio servizio fotografico di matrimonio, perché completa e da forma definitiva a tutto il lavoro svolto in fase di […]

The post Fotolibro fine art first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
Cos’è un album di matrimonio fine art?

L’album di matrimonio stampato con la tecnica fine art è la massima espressione in termini qualitativi dell’album di matrimonio. La realizzazione delle stampe è una fase molto importante del mio servizio fotografico di matrimonio, perché completa e da forma definitiva a tutto il lavoro svolto in fase di scatto e di post produzione. Per valorizzare a pieno le mie foto mi affido prevalentemente alla stampa fine art. Le caratteristiche principali che deve avere un album di matrimonio sono la durata nel tempo, la stampa di qualità e una realizzazione sobria ed elegante.

La durata nel tempo

La tecnica fine art certificata Hahnemühle o Canson garantisce la maggiore stabilità dei colori che è possibile ottenere oggi per una stampa fotografica.

La stampa fine art Hahnemühle o Canson è un tipo di stampa a pigmenti su carta 100% cotone che ne assicura l’inalterabilità nel tempo. È diffusa tra i maggiori artisti internazionali per le sue caratteristiche di riproduzione fedele dei colori, ripetibilità dei risultati e durata museale.

Il marchio Hahnemühle o Canson garantiscono gli standard più elevati nella produzione digitale di stampe fine art certificate. Infatti, a seconda dei supporti utilizzati, le stampe create durano da oltre 100 anni, molto di più delle tradizionali stampe.

La stampa

Come si possono incontrare una stampa di qualità assoluta con le esigenze di fruibilità di un album di matrimonio? Prima di tutto, va scelta una carta fine art adatta: per una realizzazione come l’album fotografico, in cui le stampe entrano in contatto diretto l’una sull’altra, è consigliabile usare carte resistenti. Mentre per altre carte più delicate è preferibile evitare l’attrito delle superfici stampate. Poi va considerata la finitura, ci sono infatti carte opache, più eleganti e prive di riflessi indesiderati, o semilucide, con un contrasto di toni decisamente superiore. La carta che uso maggiormente ha una superficie irregolare tipica delle carte artistiche per acquarello, che dona un fascino particolare alle riproduzioni artistiche.

La realizzazione

La realizzazione dell’album di matrimonio e del packaging è il punto di incontro in cui convergono l’esperienza e le idee di artigiani appassionati e professionisti della bellezza. La forma, le dimensioni, il materiale della copertina, la tecnica di rilegatura, sono tutti fattori che incidono in maniera decisiva nella creazione di un album di matrimonio che si contraddistingua per la sobrietà e l’eleganza. Ogni scelta è orientata a togliere il superfluo, ad alleggerire, a far emergere l’essenziale: per questo abbiamo dato all’album di matrimonio una forma compatta, in cui però sono riconoscibili le caratteristiche uniche di tutti i processi creativi che l’hanno reso possibile.

L’impaginazione grafica

L’impaginazione del fotolibro è sobria ed essenziale, asseconda lo stile delle foto e tende a mettere in risalto gli scatti più significativi del matrimonio.

The post Fotolibro fine art first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
https://www.barbagallophoto.it/2019/02/22/fotolibro-fine-art/feed/ 0
Il matrimonio in tutte le lingue del mondo https://www.barbagallophoto.it/2018/11/08/matrimonio/ https://www.barbagallophoto.it/2018/11/08/matrimonio/#respond Thu, 08 Nov 2018 15:54:57 +0000 http://www.barbagallophoto.it/?p=1837 Si può dunque affermare che il matrimonio sia un’istituzione universale? Beh se consideriamo il fatto che è un’usanza presente in tutte le società, comune dunque a tutti i popoli anche a quelli più primitivi, allora sì, si può giudicare un’istituzione universale. Ma il rito del matrimonio, le usanze e le tradizioni cambiano da cultura a cultura, […]

The post Il matrimonio in tutte le lingue del mondo first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
Si può dunque affermare che il matrimonio sia un’istituzione universale? Beh se consideriamo il fatto che è un’usanza presente in tutte le società, comune dunque a tutti i popoli anche a quelli più primitivi, allora sì, si può giudicare un’istituzione universale. Ma il rito del matrimonio, le usanze e le tradizioni cambiano da cultura a cultura, da paese a paese.

Alcune tra le più curiose?

In Egitto ad esempio le spose vengono pizzicate dagli invitati al matrimonio. Un’usanza un tantino dolorosa, ma che si pensa porterà molta fortuna agli sposi!

Nella società Swahili i matrimoni sono combinati dalle famiglie in base allo status sociale ed economico dei pretendenti. La sposa prima del matrimonio viene sottoposta a numerosi trattamenti di bellezza, le cospargono il corpo con olio di cocco, e viene profumata con legno di sandalo, inoltre mani e gambe vengono decorati con l’henné

In Lapponia per augurare prosperità agli sposi, la madre della sposa lascia una moneta d’oro nella scarpa della figlia e il padre lascia una moneta d’argento in quella sinistra. Una tradizione “leggermente” scomoda, chissà se funziona…

In Danimarca invece gli sposi sono soliti scambiarsi l’abito per confondere gli spiriti maligni.

In Marocco le spose fanno un bel bagno nel latte, non solo per rendere la loro pelle più bella in vista delle nozze ma anche per purificarsi prima del matrimonio.

 Ci sono inoltre tradizioni e usanze legate anche alle invitate single: tutti noi sappiamo che, coloro che prenderanno al volo il bouquet della sposa, saranno le prossime a convolare a nozze. Le ragazze che invece dormiranno con una fetta di torta nuziale sotto al cuscino (in effetti ci domandiamo anche noi in che modo) pare siano destinate a incontrare lo sposo dei loro sogni…  Ancora in Inghilterra, se tra due sorelle a sposarsi è la più giovane, la più grande dovrà ballare a piedi nudi durante il matrimonio altrimenti sarà destinata a non trovare mai marito…

fotoreportage matrimonio catania
prezzi servizio fotografico Catania

 

 

 

 

 

La diversità culturale al mondo è vasta e altamente poliedrica, ma esiste una tradizione che fa da ponte tra di esse ed è la cerimonia del matrimonio. È davvero interessante conoscere ognuna delle sue leggi, costumi, abiti, rituali ed ogni dettaglio che fa si che queste celebrazioni siano alquanto sorprendenti ed incantevoli.

Oggi voglio invitarvi a conoscerne alcune di esse.

Una delle caratteristiche più significative dei matrimoni tedeschi, è la celebrazione conosciuta come Polterabend, la quale può avere luogo un giorno prima della celebrazione stessa e, in occasioni, anche una settimana prima. Si tratta di rompere delle vecchie stoviglie, che vengono scaraventate a terra dai familiari, amici e da coloro che vogliano augurare buona fortuna agli sposi, i cui pezzi verranno successivamente raccolti dagli stessi. Dopo aver rotto e raccolto tutti i pezzi, del cibo e delle bevande addirittura le danze, attendono tutti gli invitati. Il giorno della cerimonia, si sistema un tronco e, con l’aiuto di una sega, gli sposi devono tagliarlo a metá. Ciò simboleggia il primo ostacolo contro il quale hanno dovuto fare i conti come coppia.

Il matrimonio messicano ci ricorda il colore e l’allegria. Ció si deve alla combinazione di culture religiose come quella spagnola con altre che si allacciano a quelle dei tempi degli Aztechi. In uno di questi rituali, i genitori accompagnano il figlio all’altare dopo la preghiera insieme. Un’altra parte importante è “el cuscino da ginocchio ed il laccio”, che è un cuscino speciale che offre loro la damigella d’onore. Nel corso della cerimonia la coppia passa la maggior parte del tempo su di esso. Il laccio è un grande rosario o nastro bianco che si colloca a forma di otto attorno al collo degli sposi, o attorno ai polsi. Simboleggia l’unione ed il vincolo indivisibile.

Una delle più diffuse cerimonie cattoliche è quella di mettere alla presenza della sposa 13 monete d’oro che sono state precedentemente  benedette. Di solito queste monete hanno fatto parte della famiglia per generazioni e si tramandano di matrimonio in matrimonio.

I matrimoni Ebrei sono pieni di riti, tutti quanti importantissimi per la cultura. Hanno luogo in una Sinagoga, sotto un palio (dosel situato sopra due aste lunghe), il rabbino benedice gli sposi ed il vino e tutti e tre ne bevono. Pero loro il matrimonio è un ideale ed un dovere, anche se attualmente, le cose non sono così rigide. Dopo di ció, lo sposo colloca l’anello alla sposa mentre pronuncia delle parole e, reciprocamente, lei fa la stessa cosa. Come in un contratto, si firma e si legge il documento matrimoniale nel quale sono presenti gli obblighi del matrimonio. Coperti dallo stesso manto, ascoltano le orazioni e lo sposo rompe un bicchiere con una pestata.

Se qualcosa predomina nei matrimoni cinesi, questo è il colore rosso, simbolo di amore e prosperità, anche se attualmente il bianco ha preso il sopravvento dovuto all’ influenza della cultura occidentale. La procedura di matrimonio é molto lunga ed inizia con la messa in scena di un intermediario tra le famiglie che porterá loro le pratiche. I genitori dello sposo devono portare i regali ai genitori della sposa e, fatto questo ottengo dei dati sulla nascina di lei per decidere su base astrologica se l’unione sarà prospera e viabile.

Il giorno dell’unione, la sposa si prepara circondata dalle amiche piú intime, a sentire i lamenti della famiglia che soffrirà della perdita della figlia nel momento della sua partenza. Si aggiusta i capelli come in segno di maturità, in mezzo a dei rituali di buona fortuna. Una volta celebrata la cerimonia, agli sposi si fa un dono in denaro, che rare volte al di sotto dei cento euro.

Nei matrimoni musulmani, l’uomo prende l’iniziativa. Quando ad un musulmano piace una donna, direttamente la chiede in matrimonio. Se la donna accetta, lui dovrà chiedere la sua mano alla famiglia e si stabilisce così la dote ed il Walli. La dote è il regalo che il fidanzato fa alla fidanzata, dipendendo dalle sue finanze e sarà qualcosa di materiale come gioielli, una rosa o un poema. Il Walli è il guardiano della fidanzata che può essere un suo parente. La coppia deve presentarsi con tre testimoni di fronte allo Sceicco (un sorta di magistrato islamico) per stendere il contratto matrimoniale, momento dopo il quale, la coppia è legalmente unita anche se ancora dovrà portarsi avanti la celebrazione che, normalmente ha luogo una o due settimane dopo. La cerimonia si celebra in una moschea e dev’essere molto semplice per via delle abitudini islamiche. All’inizio della cerimonia, il fidanzato ed il Walli si prendono per mano e lo Sceicco parla del matrimonio. Si recita la Sura Al Fatiha che apre il Corano e sono già sposati. Nella celebrazione non possono mancare latte e datteri. Gli sposi usano portare il bianco e le donne portano una abāya che puó essere di diversi colori.

Culture diverse, rituali che magari non ci appartengono ma credo non ci sia cosa più bella che sapere che i nostri “vicini di casa” abbiano usi e costumi completamente diversi dai nostri ma pieni d’amore e di rispetto, così come accade nella nostra cultura. Ecco cosa accomuna più di tutti i popoli del mondo.

 

The post Il matrimonio in tutte le lingue del mondo first appeared on Barbagallo Photo - Wedding Photographer.

]]>
https://www.barbagallophoto.it/2018/11/08/matrimonio/feed/ 0